Hotel marketing: le 10 strategie per aumentare le prenotazioni

Come fai a far conoscere il tuo hotel in un settore alberghiero che è più complesso e complicato di giorno in giorno? Tra agenzie di viaggio online, concorrenza agguerrita e siti come AirBnB, se non hai una solida strategia di marketing alberghiero, il tuo hotel avrà notevoli difficoltà a raggiungere i suoi obiettivi di profitto. 

Quindi come ti assicuri che le persone possano trovare il tuo hotel in primo luogo, e poi non vedano l’ora di prenotare il loro soggiorno? Non temere: ecco 10 consigli infallibili per il successo del marketing alberghiero!

Cos’è l’Hotel Marketing?

prenotazione online

Hotel marketing è un termine generico, che si riferisce alle varie strategie e tecniche di marketing che gli hotel possono utilizzare al fine di promuovere la propria attività e fare un’impressione positiva sui clienti. In sostanza, si tratta di rendere un hotel il più attraente possibile, al fine di incentivare le prenotazioni

Nell’era digitale, il marketing alberghiero avviene principalmente online, e i marchi alberghieri devono massimizzare la loro presenza attraverso il traffico del sito web, i social media, l’e-mail e una varietà di altri canali.

Perché il marketing alberghiero è importante?

Nel settore alberghiero e dell’ospitalità, la concorrenza è una delle maggiori sfide per i singoli hotel. Il marketing alberghiero è essenziale, in quanto è il modo in cui gli hotel sono in grado di promuovere la loro proprietà, evidenziare le sue caratteristiche uniche, assicurarsi che si distingua dai rivali e stabilire i vantaggi di soggiornare lì.

In definitiva, tenere il passo con le ultime tendenze del marketing alberghiero e coinvolgere i clienti attraverso il marketing può aiutare i proprietari di hotel a massimizzare il numero di prenotazioni che generano e le entrate che portano.

Quali sono le migliori 7 strategie di marketing per gli hotel?

marketing

Una strategia di marketing alberghiero inizia con la comprensione del tuo pubblico di destinazione e la definizione dei tuoi obiettivi. Naturalmente, il tuo messaggio non sarà lo stesso per tutti i tipi di viaggiatore, quindi è importante tenerlo a mente quando definisci la tua comunicazione.

Definire il tuo pubblico di destinazione, ti aiuterà anche a fissare obiettivi realistici. Una strategia ideale dovrà aiutarti a ottimizzare il numero di prenotazioni generate, costruendo allo stesso tempo la consapevolezza del marchio e gestendo la tua reputazione.

Per soddisfare le mutevoli richieste del mercato, è necessario essere in grado di adattare regolarmente le proprie strategie per distinguersi dalla concorrenza. Quindi quali sono le migliori strategie di marketing per gli hotel? Scopriamolo insieme.

1. Investi nella SEO per il tuo sito web

strumenti seoSenza un buon lavoro di SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca), rischi di non essere trovato dai clienti che cercano i tuoi servizi. Il tuo sito web è come se non esistesse! Con il 75% dei viaggiatori che ricerca un hotel online, ti stai precludendo gran parte del traffico su cui puoi capitalizzare se il tuo sito è ottimizzato correttamente. Questo è il motivo per cui è importante investire in risorse che renderanno eccellente la SEO del tuo sito web.

La strategia è puntare sulle parole chiave che riguardano il tuo settore e la tua area geografica per attirare il pubblico di destinazione; offrire all’utente contenuti di valore; velocizzare il sito web e ottimizzarlo per mobile ma anche lavorare su una solida strategia di link building. Si tratta di attività che richiedono l’intervento di un esperto e che daranno i loro risultati nel lungo periodo

2. Assicurati di rivolgerti al pubblico giusto

Che tipo di hotel stai promuovendo e chi è il tuo ospite tipico? Ci deve essere una strategia diversa per i marketer di un hotel 5 stelle e un agriturismo immerso nel verde. Queste persone prenotano in modo diverso, viaggiano in modo diverso e hanno budget diversi. 

Tuttavia, molti hotel hanno una varietà di clienti di diversi livelli di reddito, dal momento che possono offrire camere più prestigiose (come le suite presidenziali) e altre camere che sono spesso vendute a prezzi scontati. Questi due segmenti di pubblico devono essere suddivisi e mirati separatamente. Tutte queste cose sono fondamentali da considerare quando crei le tue campagne di marketing.

Potrebbe essere necessario dividere il pubblico in due, tre o anche quattro campagne separate per assicurarti di inviare il messaggio giusto al potenziale cliente giusto. E, naturalmente, con strumenti come le opzioni di targeting di Facebook questo non è così complesso come una volta. Assicurati solo di dedicare del tempo a definire il tuo pubblico in modo da poter creare il messaggio giusto per la persona giusta al momento giusto!

3. Non sottovalutare la potenza dei dati

Al giorno d’oggi i dati sono prontamente disponibili e una delle migliori strategie di marketing alberghiero è l’utilizzo di queste informazioni per prendere decisioni pubblicitarie. Uno degli strumenti più potenti è Google Analytics, che ti aiuterà a capire come gli utenti interagiscono con il tuo web, i principali canali che stanno guidando le prenotazioni e a cogliere meglio i dati demografici del tuo pubblico di destinazione.

Anche gli analytics forniti dalle piattaforme social come Facebook e Instagram possono essere di grande aiuto per pianificare una strategia social. Inoltre, una volta compresi i dati, potrai adattare la tua comunicazione a seconda del pubblico target per raggiungere i tuoi obiettivi. 

4. Definisci la tua proposta di valore unica

albergo con piscina

Di fronte a una concorrenza spietata, perché gli ospiti dovrebbero scegliere la tua struttura rispetto ad altre? È qui che entra in gioco la tua proposta di valore unica. Una volta deciso cosa ti rende diverso, puoi utilizzare queste informazioni nei tuoi messaggi di marketing per distinguerti dalla concorrenza.  

Mentre il servizio clienti di prim’ordine dovrebbe essere al centro della tua proposta di valore, il modo in cui definisci quel servizio dipende da te. Offri agli ospiti un’accoglienza speciale con un drink speciale al momento del check-in? Hai una bottiglia di vino che li aspetta nella loro stanza o qualche prelibatezza locale?

Queste “piccole cose” saranno a basso costo per il tuo hotel, ma faranno miracoli per l’immagine della tua struttura nella mente dei tuoi ospiti. Un altro vantaggio? Migliore è il trattamento degli ospiti, più è probabile che condividano le loro esperienze con gli altri, sia su TripAdvisor che tramite passaparola. In entrambi i casi, entrambe le strategie faranno miracoli per la tua attività.

5. Premia le prenotazioni dirette

Le prenotazioni dirette sono preziose nel settore dei viaggi perché non devi condividere alcuna parte dei tuoi profitti con terze parti, il che è anche l’ideale per la redditività di un hotel. 

Questo è il motivo per cui è così importante premiare le prenotazioni dirette e incentivare gli ospiti a tornare. Puoi premiarli con prezzi più bassi, sconti speciali, upgrade o anche un piccolo regalo di benvenuto nella loro stanza.  

6. Mappa il percorso del cliente e crea punti di contatto lungo il percorso

La mappatura del percorso del cliente riguarda la comprensione delle diverse fasi del viaggio d’acquisto del cliente e l’assicurarsi di avere un messaggio e una strategia unici per attirarli con i tuoi sforzi di marketing lungo ogni fase del percorso.

Durante la fase pre-viaggio, assicurati che sappiano cosa ti rende unico e offri loro la possibilità di sentirsi speciali con aggiornamenti e personalizzazioni. Assicurati di essere lì per rispondere alle loro domande e di avere un chatbot a portata di mano 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per rispondere alle domande più frequenti, in modo che queste domande non diventino un ostacolo alla prenotazione.

Una volta arrivati, assicurati che i tuoi ospiti abbiano un’esperienza stellare e siano trattati con il miglior servizio clienti possibile, assicurando che il tuo personale controlli regolarmente i loro livelli di soddisfazione. Dopo il check-out, assicurati di stabilire un contatto con loro per ringraziarli, chiedere feedback e offrire loro premi per aver prenotato di nuovo con te.

7. Approfitta dei social media

I social media sono senza dubbio uno degli strumenti più importanti che puoi utilizzare per dare visibilità al tuo hotel e aumentare le entrate. Assicurati di pubblicare regolarmente contenuti coinvolgenti in base a un calendario di contenuti. Le strategie di social media marketing degli hotel sono ottime per indirizzare il traffico verso il tuo sito web e quindi aumentare la quantità di prenotazioni dirette, ma la tua presenza deve essere mantenuta su base regolare.

Inoltre, i social media sono ottimi per costruire la consapevolezza del marchio e possono essere utilizzati per pubblicare offerte e promozioni e dare un tocco umano al tuo hotel evidenziando i membri dello staff o importanti iniziative sostenibili. Catturando l’attenzione dei viaggiatori con i social media, puoi aumentare le tue possibilità di effettuare conversioni.

8. Investi di più durante l’alta stagione delle prenotazioni

reception

Scopri quando i tuoi ospiti prenotano per l’alta stagione e prevedi un maggior investimento di marketing durante questo periodo di tempo per attirarli. Puoi controllare i dati storici per capire i periodi più intensi dell’anno, quando l’attività è stabile e quando è lenta, quindi regolare di conseguenza il budget pubblicitario.

Ad esempio, la maggior parte delle persone non sta pensando di prenotare le proprie vacanze di Natale quando sono sdraiate su una spiaggia in piena estate, ma poiché il freddo si fa sentire durante l’autunno, le persone hanno maggiori probabilità di iniziare a pianificare un viaggio. Assicurati di avere un budget pubblicitario adeguato per essere in grado di attirare l’attenzione di questi ospiti quando è più probabile che possano prenotare.

9. Remarketing e retargeting

Sapevi che il tasso di abbandono per la prenotazione degli hotel online è del 55%?! Esatto, ben una persona su quattro inizia il processo di prenotazione senza portarlo a conclusione. Potrebbe essere dipeso da una distrazione o potrebbero essere stato in grado di trovare un’offerta migliore. Qualunque sia la ragione, c’è un modo per convincere l’utente a tornare sui suoi passi: il remarketing

Con il remarketing, puoi ridurre il tasso di abbandono e chiudere più prenotazioni mostrando annunci display allettanti alle persone che hanno visitato di recente il tuo sito o che hanno abbandonato una prenotazione. Prova a rilanciare con un piccolo sconto e rendi il processo di prenotazione il più semplice possibile. 

10. Iscriviti su Showgroup!

Hai ottimizzato il tuo sito web, sei presente sui social ma vuoi ancora maggiore visibilità? Allora iscriviti su Showgroup: sul nostro portale potrai essere trovato dagli utenti alla ricerca dei tuoi servizi! Inserisci foto, video e qualsiasi altra informazione rilevante per la tua attività: è semplice e veloce! Ti aspettiamo!

Le strategie sopra menzionate, pur non essendo un elenco esaustivo, sono senza dubbio strumenti utili che aiuteranno a far crescere il tuo business, generare brand awareness e aumentare le prenotazioni.